Non hai articoli nel carrello.

La zona DOC “Montello-Colli Asolani” si sviluppa a nord ovest della città di Treviso, nella prima fascia collinare pedemontana.
L’area è rappresentata da due fasce pedecollinari e collinari molto lunghe orientate in senso est-ovest, unite da una zona di pianura e dai colli del Mercato Vecchio di Montebelluna e di Caerano San Marco.
L’idrografia è caratterizzata a nord dal fiume Piave e nella parte meridionale dal Canale del Bosco, che corre ai piedi del Montello.
Il substrato superficiale dei terreni ubicati nella zona del Montello è costituito in prevalenza da argille ferrettizzate di colore bruno rossastro scuro.
L’area Montelliana è da sempre votata alla vitivinicoltura, grazie alla particolare costituzione del terreno e alla fortunata esposizione climatica: due elementi fondamentali che hanno generato condizioni idrogeologiche ottimali per la cultura dei grandi vigneti di Cabernet, Merlot e Prosecco, che disegnano pendii e pianure dell’area.